Progetto: around shopping malls


Le immagini proposte nel progetto “around shopping malls” documentano e cercano di raccontare il territorio intorno ai più noti centri commerciali della Capitale.
I Centri Commerciali, realizzati secondo concept “globali” sono luoghi di aggregazione di quantità importanti di persone, le quali acquisiscono una nozione del luogo limitata ai locali che visitano, proiettati in una dimensione di interni luminosi e appariscenti assai stridente con il contesto urbano nel quale i malls sono inseriti, di cui non riescono invece minimamente a rendersi conto.
Non si tratta di “non luoghi”, ma anzi, come qualcuno li ha definiti, di “Superluoghi”. “Contrariamente ai non-luoghi, essi rivendicano una forte identità e una capacità d'attrazione: si distinguono come landmarks che dominano il territorio in cui sono inseriti, determinando, allo stesso tempo, una frattura rispetto alla città storica. Il prefisso super mette l'accento sulla loro funzione polivalente, e al contempo li oppone ai non-luoghi: piuttosto che zone d'ombra nel panorama cittadino, si sono affermati come icone di una nuova centralità.” (Federico Castigliano - Flaneur)
Spesso, invece, anche il territorio che circonda questi Superluoghi ha una storia da raccontare, assai frequentemente fatta di un uso e consumo “distorto” del territorio, fuori da una concezione urbanistica pianificata e ancor più spesso oggetto di interventi di speculazione edilizia.
Le foto sono state realizzate in sessioni di ripresa diverse e i luoghi sono sempre stati raggiunti (qualche volta non senza difficoltà) attraverso il sistema del trasporto pubblico locale e senza mai utilizzare l’automobile e le aree di parcheggio dei Centri, con l’intento di vivere una esperienza di avvicinamento graduale e progressivo al quel particolare tessuto urbano.
Ogni sessione è accompagnata dal rimando ad un testo giornalistico di inchiesta che approfondisce la narrazione del luogo.
loading